By using our website, you agree to the use of our cookies.
By using our website, you agree to the use of our cookies.

Autore: Stefano Sergi

I segnali diurni

In tanti li dimenticano, altri semplicemente li ignorano volutamente, ma i segnali diurni sono importanti e vanno rispettati, tanto che le sanzioni non sono così rare in caso di controlli. Il riferimento è alla parte C del Colreg 72, il Regolamento internazionale per prevenire gli abbordi in mare, che disciplina la segnaletica obbligatoria in navigazione o rada nelle ore diurne, quindi dall’alba al tramonto. Si tratta di tre figure geometriche: un cono, un cilindro e un pallone o sfera.

Il Cirm, gli angeli custodi dei marinai

Cirm sta per Centro Internazionale Radio Medico. È una Fondazione onlus nata nel lontano 1935 ed è in sostanza tra i pionieri della telemedicina, perché offre 365 giorni l’anno, H24, assistenza sanitaria ai marittimi e a chiunque sia per mare ai quattro angoli del pianeta.

L’impianto elettrico di base e i requisiti di sicurezza

Tra gli impianti di bordo, quello elettrico è di gran lunga quello che richiede le maggiori attenzioni e competenze, sia perché da esso dipende il funzionamento di qualsiasi cosa dal motore agli strumenti, sia perché è la causa dei principali incidenti, in particolare degli incendi.

Girante e pompa di raffreddamento, il fai da te è facile

Qualche tempo fa, partecipando a un interessante corso di manutenzione motore organizzato da un blasonato yacht club, rimasi un po’ stupito nell’ascoltare qualche armatore di barche nuove da 40-42 piedi, del valore di una più che discreta abitazione, mentre ammetteva candidamente di non aver mai visto né smontato una girante in vita sua e di non avere la più pallida idea del da farsi.

La doccia esterna, comodità alla portata di tutti

La doccia esterna, in barca, è una gran comodità per diversi motivi: regala una rinfrescata nei mesi di calura estiva sotto il sole, permette di sciacquarsi con acqua dolce una volta risaliti da un bagno in mare evitando così di portare a bordo il sale nefasto per la vetroresina e, non ultimo, permette di sciacquare alla bisogna qualunque cosa senza dover ricorrere ai rubinetti sottocoperta.

La crociera di Capodanno

Salutare l’arrivo del nuovo anno in barca è una delle tradizioni a cui molti armatori non sanno rinunciare. La maggior parte, a onor del vero, si limita a mangiate pantagrueliche restando comodamente al caldo della dinette e all’ormeggio abituale, vuoi per la mancanza di amici con un po’ di intraprendenza e vuoi per la presenza dei famigliari che prediligono il comfort a una navigazione nei climi freddi. Ma c’è comunque un buon numero di velisti e non che, al contrario, negli ultimi giorni dell’anno organizzano una crociera per approfittare di quei luoghi altrimenti inaccessibili o quasi nell’agosto.

Il mare sotto l’albero

Il Natale è ormai alle porte e se in casa avete qualcuno con la passione della nautica, della vela, del mare in generale beh, avete soltanto l’imbarazzo della scelta per azzeccare il regalo migliore. Nel sacco di Babbo Natale c’è posto per proposte adatte a…

I parabordi: l’airbag della barca

Barca che vedi, parabordi che trovi. Accessorio indispensabile in banchina, il parabordo è, tuttavia, tra quelli più soggetti a libere interpretazioni, a volte anche piuttosto suggestive. Eppure le regole base ci sono. Partiamo dall’inizio. Il parabordo, soprattutto da quando gli scafi vengono disegnati con un…

Crociera d’autunno: Capraia, il piccolo scrigno

Le piccole isole del Mediterraneo, soprattutto quelle a poche ore di navigazione dal continente, nei mesi estivi hanno un grande vantaggio e un grande svantaggio: il primo è di essere facilmente raggiungibili. Lo svantaggio è di essere prese d’assalto da barche di ogni genere dei…

Abbigliamento a bordo: l’abito non fa (sempre) il velista

L’abbigliamento in barca non è questione di stile, né di marchi (non sempre, almeno) o mode. Vestirsi per affrontare mare, sole e vento (e manovre di bordo) è una questione di sicurezza che alcuni non sanno e molti dimenticano. Avere addosso i capi adeguati significa…

Gioie e dolori della barca

Una barca a vela è gioia e dolore: per entrambi gli aspetti, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Ma se ognuno di noi ha i cassetti e i computer pieni di fotografie che ricordano momenti magici vissuti in navigazione, difficilmente si è trovato il modo e…

Dal bimini alle sartie: il pannello solare può stare (quasi) ovunque

L’autonomia energetica di bordo è l’obiettivo di ogni armatore e per raggiungerla ci sono molteplici strade tecnologiche, molte delle quali si intersecano, ma una di queste è diventata di gran lunga la preferita e la più percorsa, sia per il rapporto costi/benefici sia per la…