This post is also available in: English (Inglese)

Codice prodotto Osculati: 13.192.20

Questa plafoniera è venduta nel consueto packaging Osculati, completo di tutti gli accessori per il montaggio e delle istruzioni, presenti anche sulla confezione.

Oggetto di prova è la 13.192.20 con base in gomma-lattice curva, che, nonostante sia ideale per il montaggio sotto boma o su telai tubolari, si adatta anche alle superfici piane.

Avendo optato per una sua collocazione sotto il rollbar – e quindi superficie piana- non ho riscontrato particolari controindicazioni: la base consente un’adattabilità universale e la curvatura longitudinale torna utile sulle superfici piane per l’uscita del cavo elettrico.

La potenza è di 5,4W per 10 LED, la resa è di ben 450 lumen: il consumo per un circuito a 12V si traduce in appena 0,45Ah, nulla rispetto a una luce davvero potente. Immaginandola sotto un boma che occupa l’area del pozzetto, questa lampada garantisce un’ottima illuminazione della zona, utile soprattutto quando l’equipaggio cena comodamente seduto intorno al tavolo.

Montaggio e resa

Nel mio caso ha risolto ad esempio il problema dell’imbarco serale, operazione che può sempre costituire una difficoltà, specialmente con equipaggio nuovo: come dimostra il video, la lampada illumina quasi a giorno, dimostrandosi utile anche per risolvere questioni pratiche o emergenze che richiedono una buona visibilità.

È certificata IP66, ma non vi si accenna sulla confezione, né sulle istruzioni: lo si riscontra nella scheda prodotto sul sito di Osculati. Altra nota positiva è la scelta di cavi stagnati.

In estrema sintesi, ecco le mie considerazioni: accessorio molto utile in rapporto a costo, resa e consumo energetico.
Vista la sua poliedricità e potenza, può ottemperare a vari compiti e si adatta anche alla zona motore, laddove se ne trovasse giusta collocazione o si disponesse di una sala macchine ad hoc.
Consigliatissima.


Giampaolo Gentili

Giampaolo Gentili vive in barca e naviga principalmente in Egeo dal 2008.
Scrittore e fotografo, collabora con vari media e svolge corsi sul "cambio vita" e gestione della barca, da cui il sito sailyx.com.
E' autore del libro "Si può fare – Come vivere un vita da sogno con 500€ al mese" e di vari saggi e mini ebook inerenti la vela.
Giampaolo Gentili